New to Joind.in?

Find out how we can help you make connections whether you're attending or putting on the show. Click here to learn more!
IAD16 - Italian Agile Days 2016

IAD16 - Italian Agile Days 2016

18.Nov.2016 - 19.Nov.2016
Universita di Pavia

I attended 17 people said they attended. Show »

Italian Agile Days is a two day conference for everything related to Agile and Lean in Italy. This year we have an unconference on day one and the conference with talks, lean coffee and a panel on day two.
Now in its 13th year, IAD is a non profit event and a unique opportunity for the Italian Agile community to meet and share ideas and experiences.

The 2016 edition will be held in Pavia, on November the 18th and 19th.


18.Nov.2016

TALK Unconference (10:00)
Rating: 4 of 5 19
SOCIAL EVENT Cena IAD16 (20:00)
Rating: 5 of 5 12

19.Nov.2016

KEYNOTE Impact Mapping with Innovation Games (08:40)
Gojko Adzic
Rating: 5 of 5 26
TALK TDD a piccoli passi (11:05) Rating: 5 of 5 Slides available 9
TALK Come motivare i team in un processo di adozione dell’agile (11:05)
Giovanni Puliti
Rating: 2 of 5 8
TALK Fighting the Leviathan – usare un’architettura basata sui principi ddd/cqrs per affrontare i monoliti (11:05) Rating: 2 of 5 10
TALK Architetture Sacrificali (12:00) Rating: 5 of 5 Slides available 9
TALK Dark Scrum e come evitarlo (12:00)
Pierluigi Pugliese
Rating: 5 of 5 12
TALK Product Owner – Scopriamo questo sconosciuto (12:00) Rating: 4 of 5 Slides available 6
WORKSHOP Agile… abbiamo un problema con l’IoT (12:45)
Agile Community Campania
Rating: 0 of 5 0
WORKSHOP Integrazione di servizi eterogenei tramite code (i microservizi sono sempre esistiti) (12:45)
Bologna XPUG
Rating: 5 of 5 2
TALK Leading (14:30)
Andrea Provaglio
Rating: 5 of 5 8
TALK Metriche per finanziare il cambiamento (14:30) Rating: 3 of 5 6
TALK Agile in università, si può? (14:30)
Enea Parimbelli
Rating: 0 of 5 0
TALK Serverless TDD (14:30) Rating: 5 of 5 Slides available 2
TALK Come mappare il debito tecnico? Esploriamo il Mikado Method (14:30) Rating: 4 of 5 Slides available 7
TALK Gestione del Backlog: un decluttering efficace (14:30)
Susanna Ferrario
Rating: 5 of 5 4
TALK Il lato umano della Lean&Agile Organization (14:45)
Enrica Lipari
Rating: 0 of 5 0
TALK Agile Testing – a fast introduction (15:00)
Fabio Armani
Rating: 4 of 5 1
TALK XLR8 (accelerate) your Agile Transformations (15:25)
Emiliano Soldi
Rating: 3 of 5 6
TALK Vivere per raccontarla: l’importanza del daily journal in un team agile (15:25) Rating: 5 of 5 Slides available 6
TALK DevOps: buzzword o opportunità? (15:25)
Michele Finelli
Rating: 4 of 5 5
WORKSHOP Scaling Agile with LEGO – Does size matter? (15:25)
Roma XPUG
Rating: 4 of 5 1
WORKSHOP Modellathon (15:25)
DevMarche
Rating: 0 of 5 0
TALK 50 sfumature di retrospettiva (15:40)
Daniela Salerno
Rating: 3 of 5 4
TALK Outcomes, not output (15:55)
Pietro Campagnano
Rating: 4 of 5 7
TALK Mobile Development the XP way (16:20)
Tiago Martinho
Rating: 0 of 5 0
TALK Codice flessibile in JavaScript, con il TDD e senza framework (16:20)
Matteo Vaccari
Rating: 0 of 5 0
TALK Accidenti!!! Non è Command&Control!” ovvero “Stili di leadership in un contesto Agile” (16:20)
Fabio Ghislandi
Rating: 4 of 5 6
TALK Possiamo essere tutti formiche? (16:35)
Laura Bolletta
Rating: 4 of 5 1
TALK Da N sviluppatori a 1 team: introdurre Agile in una piccola azienda (16:50)
Lorenzo Dematté
Rating: 4 of 5 1

20.Nov.2016 at 23:51 by Franco Lombardo (6 comments) via Web2 LIVE (Feedback)

Come sempre un grandissimo evento, punto di incontro con persone di grande valore tecnico e umano. Si respira un'atmosfera unica!

23.Nov.2016 at 18:25 by Tiziano Interlandi (7 comments) via Web2 LIVE (Feedback)

Una volta l'anno è troppo poco.

23.Nov.2016 at 20:22 by Alessandro Ronchi (58 comments) via Web2 LIVE (Feedback)

Imperdibile.

Ospiti sempre di livello e ottima esperienza con la prima unconference che spero sarà ripetuta in futuro.

Torno a casa con numerosi spunti, qualche amico in più e tante penne :)

23.Nov.2016 at 21:07 by Valentina Vivian (2 comments) via Web2 LIVE (Feedback)

Concordo sul "una volta l'anno è troppo poco!!!" anche due forse, visto che avevo partecipato anche all'Agile Business Day di Venezia.
Grande evento! Grandi temi! Peccato non avere il dono dell'ubiquità!

Alcuni note pratiche forse:
- Non sono riuscita ad iscrivermi alle unconference di venerdì, ma ero curiosa di capire le modalità che forse non erano così chiare da sito
- Il programma era incomprensibile sul sitoooo :( mi sono costruita un excel per capire le sovrapposizioni... è stato un sollievo il depliant con il programma come tabella!
- La location era sicuramente molto affascinante (non ero mai stata a Pavia ne' tantomeno all'Università), confesso però che sono morta di freddo tutto il giorno...

24.Nov.2016 at 06:19 by Mauro Servienti (3 comments) via Web2 LIVE (Feedback)

Erano tanti anni che non tornavo all'AgileDay, l'ultima volta credo nel 2012.

Tutti quelli con cui ho parlato hanno detto che che è stata molto bella la "unconference" di venerdì, peccato non esserci stato, non so se sia positivo o negativo, comunque la maggior parte dei commenti erano del tipo: dovevi esserci ieri.

Le note positive:

* L'università di Pavia in termini di fascino ha pochi eguali, bello essere in pieno centro storico, comodissimo per il pranzo e gli spostamenti da e per la keynote
* Il lean coffee è stato ottimo (per altro ignorato da quasi tutti, eravamo due gruppi per un max di 20 persone)
* Sentire un giovanissimo accusare l'AgileDay di auto-referenzialità
* Le chiacchiere con le persone

Le note negative:

* La location in termini di disposizione delle aule e spostamenti tra una sessione e l'altra
* Alcune sessioni imbarazzanti
* Gli abstract che non hanno nulla a che spartire con i contenuti della sessione, o comunque buttati li a caso
* La troppa auto-referenzialità
* Gli speaker superstar che ormai si permettono di fare sessioni vuote e inique
* Il feedback deve essere anonimo, altrimenti è falsato dall'esposizione pubblica, che facilmente si tramuta in pubblica gogna. Quando ci devi mettere la faccia, ti devi esporre in prima persona, ed inevitabilmente calmierai te stesso.
* Far provare gli speaker prima, una persona può anche non essere uno speaker professionista ma le basi sono le basi e in questo la responsabilità è dell'organizzazione
* Apprezzo molto l'includere nuovi speaker ma bisogna metterli in una "zona" sicura sia per loro sia per l'organizzazione. Buttare un nuovo speaker, alla prima esperienza nella tana dei leoni davanti a più di 50 persone è un rischio troppo alto per tutti.
* Il programma sul sito era incomprensibile

25.Nov.2016 at 18:41 by Maxbolo (6 comments) via Web2 LIVE (Feedback)

Good but to solve some booking problems

28.Nov.2016 at 17:57 by Erminia Lucchelli (3 comments) via Web2 LIVE (Feedback)

molto utile per la quantità di argomenti e per la possibilità per tutti di dire la loro

Recent Feedback

© Joind.in 2018